S. Rita


 

        
        

CAPPELLA S. RITA
chiesa sussidiaria della parrocchia di Gurone
 
con accesso da Via Messina 1
o da piazza Rosselli
 
 
S. Messa
giovedì ore 18,00
sabato ore 18,00
 
 
==========================================
 

FESTA DI SANTA RITA 2018

FESTA DI SANTA RITA
 
Famosa nel mondo come la santa dei casi impossibili, Rita da Cascia ci ha insegnato col suo esempio di vita vissuta che, se ci affidiamo a Dio, tutto può accadere. Patrona della famiglia, del dialogo e del perdono, Santa Rita, al secolo Margherita Lotti (Roccaporena, 1381 - Cascia, 1457) è anche detta “santa della spina” per la particolarissima stigmata che ricevette sulla fronte quindici anni prima della sua morte. È il 1432, quando Rita innalza il suo dolore alle sofferenze di Cristo per l’umanità: chiede ed ottiene dall’Amato, come pegno d’amore, di diventare partecipe ancora di più alla Sua sofferenza.Una luce, un lampo, una spina staccatasi dal Crocifisso le si conficca nella fronte e nell’anima.
Per la sua vita ordinaria, simile a quella di chiunque di noi, Rita è tra i santi più venerati al mondo. Nella sua storia si riflettono tante storie ancora oggi. Donna, moglie, madre, vedova, monaca, stigmatizzata, Santa Rita ha vissuto ogni momento della sua quotidianità mettendo in pratica i valori dell’accoglienza, della carità, del dialogo e del perdono. Valori che hanno portato la santa di Cascia ad andare controcorrente, in un periodo storico fatto di faide familiari regolate dalla legge della vendetta e dell’occhio per occhio.
Dovunque nel mondo, si rivolgono a lei come a un’amica, soprattutto donne, infermi e famiglie, per confidare nella sua intercessione e superare così gli ostacoli della vita. Questo legame, così forte e vivo nonostante siano trascorsi sei secoli, porta più di un milione di pellegrini ogni anno davanti al suo corpo incorrotto, custodito nel Santuario di Cascia.
 
 Programma
 
Giovedì 24 maggio
Ore 20,30 Celebrazione della
S. Messa nel prato della cappella
Segue processione con la statua
di Santa Rita: P.za Rosselli, Via Reggio Emilia, Via Cuneo, Via Ancona, cappella Santa Rita.
 
Sabato 26 maggio
Ore 18,00 Celebrazione della S. Messa e benedizione delle rose
Segue intrattenimento musicale e grigliata
 
Domenica 27 maggio
Pomeriggio e sera: grigliata
                                                                   
 
   ............................................................................................ 
 


          
 

NOTIZIE STORICHE
 
Tra le Vie Milano, Tre Corsi, Montelungo, Caprera,  
negli anni ’80    si ebbe un nuovo insediamento 
popolare, inizialmente di 1500  abitanti, il quale dal
punto di vista canonico apparteneva alla
giurisdizione della parrocchia di San Martino. Di fatto
              però  l'’assistenza religiosa fu affidata alla parrocchia
di Gurone,   utilizzando una cappella ricavata in un
negozio messo a  disposizione dal Comune. 
 
Nel 1987 i parroci  delle tre  parrocchie di Malnate
resero  ufficiale la scelta con una  
         dichiarazione comune. 

Nel maggio del 2001 il Cardinal Martini,  con un decreto modificava i confini delle parrocchie in modo  che il  q
uartiere risultasse appartenente a Gurone. 
 
Nel 2006 la  Parrocchia di San  Martino, tramite una
permuta,  otteneva la proprietà della casa “Tomasino” e 
del terreno  circostante e a sua volta, l’'anno seguente, 
la cedeva in  donazione alla Parrocchia di S. Lorenzo. 
 
Nel 2009 il parroco don Viniero  dava inizio ai lavori di r
istrutturazione della casa che, con il natale 2010, ha  incominmciato a funzionare     come
cappella dedicata a S. Rita
 
 
 
 
 ....................................................................................................................
 
                                                                                                                                                                                                                                                     
   
 
               Festa di Padre Pio                       
      In occasione dell'anniversario della morte di padre Pio, il 23 settembre.