comunità-Parrocchia di Gurone

comunità

 
                                               NOMINA NUOVO PARROCO
   

Lettera del nuovo Vicario Episcopale della zona II (Varese)

sul futuro delle parrocchie di Malnate

 

 

Ai fedeli delle parrocchie di San Martino, San Lorenzo e Santissima Trinità

 

Carissimi,

il cammino di collaborazione pastorale tra le vostre parrocchie si è via via precisato in questi ultimi anni con l’avvio della pastorale giovanile unitaria.

La disponibilità di don Francesco Corti , in vista del compimento del 75° anno di età e quella espressa da don Gaetano Caracciolo consentono di avviare il cammino verso la costituzione della Comunità pastorale tra le tre parrocchie della città di Malnate.

In vista della costituzione della Comunità pastorale l’Arcivescovo ha nominato a partire dal mese di settembre come parroco di tutte e tre le parrocchie don Andrea Zandonini, attualmente parroco delle parrocchie di Ognissanti e Santi Monica e Agostino a Rozzano.

Ringrazio don Francesco e don Gaetano per la libertà di cuore con cui hanno accolto il nuovo ministero a cui sono stati chiamati. Don Francesco sarà residente con incarichi pastorali nella comunità pastorale “Maria Madre Immacolata” di Varese e risiederà ad Avigno, don Gaetano sarà referente della parrocchia di S. Enrico di San Donato Milanese.

Ogni distacco è sempre motivo di sofferenza e ogni arrivo è sempre occasione di crescere nella fede e nella comunione ecclesiale. Sono certo che saprete esprimere riconoscenza a don Francesco e don Gaetano e accogliere con affetto don Andrea.

Ringrazio anche don Giorgio, don Michele, don Martino e don Paolo per il loro generoso servizio che continuerà con l’avvio della comunità pastorale.

Cordiali saluti

 

Vegezzi don Giuseppe

Vicario episcopale di Varese

12 luglio 2018



                                --------------------------------------------------------------------

                                         RIQUALIFICAZIONE ORATORIO
                                                                       

 
                                      nuovo_salone_2
                                                                                                                
 
 Nel piano seminterrato sono state ricavate altre due aule, oltre a quelle esistenti.
Il piano viene così destinato alle attività formative, alla catechesi e alle riunioni dei gruppi, pensando così di agevolare il più possibile soprattutto il catechismo dei ragazzi i cui gruppi potranno svolgere gli incontri nello stesso ambiente.

A livello dei campi è stato ultimato – nei tempi previsti -  il nuovo salone con annessa la cucina, il bar, la dispensa,  il deposito, lo spogliatoio e i bagni per il personale e i bagni per tutti.

Il nuovo salone – come è giusto che sia – è stato inaugurato proprio dai ragazzi come mensa per l’oratorio estivo, martedì 12 giugno in concomitanza di un grande acquazzone; sarà a disposizione anche per il Guroneinfesta. Mancano alcuni interventi di rifinitura da decidere dopo l’esperienza di questa estate. Sarà utilizzato dell’oratorio e della parrocchia soprattutto per le attività ricreative e per i grandi incontri.

Una seconda parte di interventi riguarda la sistemazione dei campi: il progetto prevede la costruzione di un campo di calcio in erba sintetica, del campo di basket e dell’area giochi per i più piccoli. E’ prevista l’abbattimento della struttura provvisoria e del muro di cinta, l’utilizzo della fascia di terra acquisita appositamente in  questi ultimi anni, la costruzione di un muro di contenimento.
Prima di avviare questa seconda fase però abbiamo bisogno di terminare i pagamenti delle opere realizzate e di raccogliere ulteriori risorse economiche, anche perché nel frattempo siamo costretti anche ad installare una nuova caldaia pere il riscaldamento di tutti gli ambienti (chiesa e oratorio) dal momento che quella attuale ha pensato bene di guastarsi.


          

 
    
 

 

   ---------------------------------------------